Pininfarina piace a Mahindra? Il titolo sale del 12% in borsa

A
A
A
di Luca Spoldi 25 Marzo 2015 | 13:08

Secondo indiscrezioni rilanciate dall'agenzia Bloomberg dopo Pirelli anche Pininfarina potrebbe finire in mani estere. A comprare sarebbe l'indiana Mahindra, già cliente del gruppo. Il titolo vola in borsa: +12%

ANCHE PININFARINA PUO’ FINIRE ALL’ESTERO – Italia sempre più in vendita: l’ex “bel paese” da qualche tempo vede ammainarsi il tricolore sulle sue più celebri aziende industriali. Con Alitalia finita nell’orbita di Ethiad, Saras in quella di Rasneft, gli yacht Ferretti e il marchio Krizia ormai controllati dalla Cina, come a breve capiterà anche a Pirelli, il prossimo campione del “made in Italy” a finire all’estero potrebbe essere Pininfarina.

IL CARROZIERE PIACE A MAHINDRA – Secondo indiscrezioni rilanciate dall’agenzia Bloomberg al carrozziere torinese famoso per aver, tra l’altro, disegnato la Ferrari Testarossa (ma anche la Ferrari 250 GT e l’Alfa Romeo Giulietta Spider), sarebbe interessata l’indiana Mahindra & Mahindra con cui l’azienda piemontese già collabora nello sviluppo di alcuni suv. In attesa di conferme o smentite, le voci fanno volare il titolo a Piazza Affari, dove l’azione sfiora oggi il 12% di rialzo a 4,568 euro con poco meno di 350 mila pezzi passati di mano.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banco Bpm rialza la testa in scia ai rumors sull’M&A. I prossimi target tecnici

Fca apre un gap rialzista in scia ai rumors sull’interesse di Renault/Nissan

Banca popolare di Bari: cessioni, cavaliere bianco o spezzatino?

NEWSLETTER
Iscriviti
X