Boom per Wall Street, Dow Jones sopra i 20.000 punti

A
A
A
di Redazione 26 Gennaio 2017 | 11:21

DOW JONES SOPRA I 20 MILA PUNTI – Avvio di seduta positiva a Wall Street, dove l’indice Dow Jones average industrial sale di mezzo punto percentuale e supera per la prima volta nella sua storia la soglia dei 20 mila punti, oscillando al momento a 20.008,95 punti, dopo un massimo segnato pochi minuti dopo l’apertura a 20.033,77 punti. Rispetto a 12 mesi or sono il rialzo dell’indice dei 30 maggiori titoli industriali di Wall Street sfiora il 29%, mentre da inizio anno il guadagno è limitato all’1,25%.

INVESTITORI TENGONO D’OCCHIO TRUMP – A influenzare positivamente il mercato è l’attesa per una riaccelerazione economica che il presidente Donald Trump sta cercando di favorire incontrando i leader delle principali aziende del paese promettendo loro deregulation e sgravi fiscali in cambio di nuovi investimenti. Tra i trenta componenti del Dow Jones stamane si mettono in luce Du Pont de Nemours, con un rialzo del 4,5%, oltre a Ibm e Intel, che salgono di oltre due punti a testa, mentre perde quota Verizon Communications (-4,37%), con anche Johnson & Johnson che sfiora i 2 punti percentuali di ribasso.

PARTE BENE LA STAGIONE DELLE TRIMESTRALI – Le blue chip americane risentono dell’avvio della nuova stagione delle trimestrali, che ha visto, tra l’altro, Boeing battere le attese (2,47 dollari di utile per azione nel quarto trimestre 2016 contro i 2,43 dollari previsti dal consensus), al pari di Texas Instruments, mentre ha deluso Alcoa (che da fine 2016 ha scorporato le attività a più elevato valore aggiunto).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Digital Magics a UniCredit

Terrore sui mercati: arriva la variante africana

Investimenti: le ombre sui mercati azionari

NEWSLETTER
Iscriviti
X