Ue: quasi fatta per gli aiuti internazionali a Cipro

A
A
A
di Luca Spoldi 30 Novembre 2012 | 16:44

Il via libera al quarto intervento a favore di un membro Ue in meno di due anni potrebbe arrivare già lunedì al termine dell'Eurogruppo


Secondo il membro della Bce, Panicos Demetriades, Cipro e i leader europei avrebbero raggiunto un accordo sui termini del piano di salvataggio che dovrebbe essere esaminato e forse approvato già lunedì dall’Eurogruppo.

L’unico punto su cui ci si dovrebbe mettere d’accordo sembra restare l’ammontare esatto degli aiuti, che dipendono a loro volta dalla quantificazione dei capitali necessari a mettere in sicurezza le banche cipriote.

Cipro, che dalla ristrutturazione del debito greco ha ricevuto un danno di circa 4 miliardi di euro, sarebbe il quarto paese della Ue dopo Grecia, Irlanda e Portogallo, ad aderire a un programma di aiuti internazionali, il cui controvalore secondo le ultime voci non dovrebbe comunque essere inferiore ai 10 miliardi di euro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti