Roubini: banche spagnole rischiano 135 miliardi di perdite

A
A
A
di Luca Spoldi 4 Dicembre 2012 | 16:08

L'economista, che previse la crisi finanziaria mondiale 2008-2009, vede il settore creditizio spagnolo ancora a rischio


Secondo Nouriel Roubini, economista divenuto famoso per aver previsto correttamente la crisi finanziaria del 2008-2009, il sistema bancario spagnolo, per la cui ristrutturazione la Ue ha approvato l’erogazione di 39,5 miliardi di euro già dalla prossima settimana, resta esposto al rischio di future perdite calcolabili attorno a 135 miliardi di euro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti