Alle banche torna a piacere l’asset management

A
A
A
di Luca Spoldi 4 Dicembre 2012 | 12:03

Da Deutsche Bank a Ubs, da Goldman Sachs a Jp Morgan Chase, torna a crescere l'interesse per le attività di gestione del risparmio


Contrordine compagni banker: le attività di gestione del risparmio, che le maggiori banche cercavano fino a pochi mesi fa di vendere per fare cassa, sembrano tornare a piacere ora che i ricavi da trading sono nuovamente in calo.

Così se Deutsche Bank sembra tornare a scommettere sulle attività di asset management per migliorare il Roe, anche Ubs sta riducendo i propri investimenti nell’investment  management e tornando a puntare maggiormente sul wealth management che appare in grado di assicurare un flusso di commissioni senza che l’istituto debba esporsi a rilevanti rischi.

Lo segnala l’agenzia Bloomberg facendo notare come anche Goldman Sachs, Jp Morgan Chase e Wells Fargo, tre delle cinque maggiori banche statunitensi, stiano da qualche tempo accarezzando l’idea di tornare a investire con maggiore decisione nel settore.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti