Draghi (Bce): supervisore bancario Ue, c’è volontà di accordo

A
A
A
di Luca Spoldi 6 Dicembre 2012 | 14:12

La discussione politica è solo agli inizi, ma il numero uno di Eurotower si dice fiducioso sugli esiti dato che i benefici paiono chiari a tutti


Sul tema dell’autorità di supervisione bancaria unica europea (affidata alla Banca centrale europea, ndr) Mario Draghi numero uno della Bce, ha ribadito oggi in conferenza stampa che la Commissione Ue ha fatto un buon lavoro nell’elaborare una bozza in così breve tempo.

Secondo Draghi occorre guardare alle trattative in prospettiva, poiché se le discussioni in ambito politico sono solo agli inizi il beneficio appare chiaro a tutti ed appare esservi la volontà di raggiungere un accordo in tempi brevi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti