La Polonia lima il costo del denaro

A
A
A
di Luca Spoldi 5 Dicembre 2012 | 12:24

La decisione era ampiamente attesa dopo i ripetuti segnali di rallentamento dell'economia. Nuovi tagli giudicati possibili nel 2013


La banca centrale polacca ha tagliato oggi il tasso di riferimento al 4,25%, dal precedente 4,50%.

La decisione è in linea col consensus di mercato dati i segnali evidenti di rallentamento dell’economia polacca e potrebbe essere seguita nei prossimi mesi da ulteriori allentamenti del costo del denaro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti