Investitori esteri per la bad bank spagnola

A
A
A
di Luca Spoldi 18 Dicembre 2012 | 09:41

Gli investitori privati hanno investito poco più di mezzo miliardo nell'istituto che rileverà con un forte sconto asset "a rischio" dagli istituti spagnoli


SPAGNA, IL MATTONE A SCONTO PIACE AI BIG DELLA FINANZA EUROPEA – Nel capitale della “bad bank” spagnola Sareb che investirà circa 2 miliardi di euro per rilevare, con un forte sconto, asset “a rischio” (per lo più immobili) dalle maggiori banche spagnole non sarà presente il Bbva, a differenza delle connazionali Banco Santander, Banco Sabadell e Banco Popular.

In compenso nell’azionariato dovrebbero essere presenti alcuni istituti esteri ed in particolare Deutsche Bank, Barclays e l’assicuratore francese Axa. In tutto, ha precisato Sareb in una nota, gli investitori privati hanno versato 524 milioni di euro di capitale per prendere parte all’iniziativa.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti