L’Ifo tedesco non scalda i listini “core” europei

A
A
A
di Luca Spoldi 19 Dicembre 2012 | 10:07

In ottobre l'indice aveva toccato i minimi degli ultimi 21 anni e mezzo; il dato è leggermente migliore delle attese di consensus


FIDUCIA IN GRADUALE RIPRESA IN GERMANIA – Rimbalza per il secondo mese consecutivo la fiducia delle imprese tedesche: l’indice Ifo è infatti salito a 102,4 punti dai 101,4 segnati a novembre, dopo aver toccato il minimo degli ultimi 21 anni e mezzo a fine ottobre. Il dato supera di poco le previsioni di consensus (102 punti) e offre qualche supporto ai listini “core” europei, stamane poco sopra i livelli della vigilia a differenza di piazze periferiche come Milano e Madrid, in più deciso allungo.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti