Ultima seduta dell’anno per Piazza Affari

A
A
A
di Redazione 31 Dicembre 2012 | 08:05

Venerdì gli indici hanno segnato un ribasso. Mediaset, soprattutto, è stata in affanno. Ma il 2012, nel complesso, si è rivelato un buon anno.

CHIUSURA DEBOLE – Chiusura di 2012 fiacca per la Borsa di Milano: il Ftse Mib cede lo 0,82% a 16.273,38 punti, mentre il Ftse All Share lascia sul terreno l’0,80% a 17.175,35 punti. La giornata di venerdì 28 dicembre si è caratterizzata per la tipica prudenza di fine anno, con gli operatori desiderosi di chiudere tutte le loro posizioni. A influenzare un atteggiamento particolarmente cauto anche l’incertezza negli Stati Uniti sul fiscal cliff.

BENE MPS – L’andamento dei tassi sui titoli di Stato italiani ha frenato il settore bancario, con UniCredit giù dell’1,07%. Tra le banche fa eccezione Mps, in verde dello 0,67% a 0,2257 euro: gli investitori sono fiduciosi dopo l’autorizzazione all’emissione dei Monti Bond. Cede lo 0,71% Telecom Italia Media, nonostante la stampa ne abbia delineato con più chiarezza il futuro, con solo Clessidra e Cairo in campo. Debole Mediaset, che cede il 2,02% a 1,556 euro in scia alle negative previsioni per la raccolta pubblicitaria dell’ultimo trimestre.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

ITForum: ancora online e in TV le conferenze e le interviste della 26a edizione

La Filarmonica della Scala e Allianz per i giovani

ITForum sbarca online e in TV

NEWSLETTER
Iscriviti
X