Con i rendimenti dei Btp in calo, le cedole più ricche sono nell’azionario

A
A
A
di Redazione 9 Gennaio 2013 | 16:13

Aver puntato sui bond italiani nella fase più acuta della crisi significa avere ora un ritorno a doppia cifra. Adesso che i tassi sono più contenuti, aumenta la competizione con i titoli azionari.
 


TASSI IN CALO – Il differenziale di rendimento tra i titoli di Stato decennali italiani e tedeschi si attesta a 283 punti base, in rialzo rispetto ai 276 punti rilevati questa mattina in avvio. Il rendimento del Btp decennale è sceso persino sotto il 4,3%, grazie anche a una maggiore stabilità della zona euro e dei mercati finanziari. Il sito de Il Sole 24 Ore ricorda che chi ha investito in titoli di Stato italiano nella fase più acuta della crisi oggi ha un ritorno a doppia cifra, ma ora che i tassi sono più contenuti aumenta la competizione con i titoli azionari, che spesso offrono rendimenti più vantaggiosi. Enel, Snam e Terna, per esempio, danno un ritorno tra il 6 e l'8%, nettamente superiori a quanto rende il Btp. Il quotidiano finanziario di Confindustria elenca alcuni maggiori titoli del Ftse Mib su cui puntare quest’anno.

BUND RIFUGIO – Dopo l’oro e i titoli di Stato statunitensi, un investimento rifugio finora è stato anche quello in Bund tedeschi. Certo, il premio era contenuto, ma quando la crisi e la speculazione colpivano quasi tutti i mercati puntare sulla solida Germania rappresentava un investimento di ferro. Oggi Berlino però ha venduto obbligazioni governative a 5 anni (Bobl) con tassi in rialzo ai massimi da ottobre scorso. Il rendimento medio è salito allo 0,53% dallo 0,41% del collocamento del 28 novembre. La domanda ha raggiunto i 7,4 miliardi di euro contro un target massimo di offerta di 5 miliardi, e al mercato sono stati assegnati 4,09 miliardi di euro. Segno, anche in questo caso, di un timido inizio di inversione di tendenza?
 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti