Borse europee al palo, nonostante i tecnologici

A
A
A
di Luca Spoldi 11 Gennaio 2013 | 09:14

Nokia continua a correre, seguita da Sap e Asml Holding, ma nel complesso gli indici dei principali listini del vecchio continente non si schiodano dai livelli della vigilia


EUROPA PRUDENTE, NON BASTANO GLI HIGH-TECH E LE NOTIZIE DA TOKYO – Borse europee aprono in moderato progresso stamane dopo l’annuncio di un nuovo pacchetto di stimoli a sostegno dell’economia giapponese, ma vedono subito scattare alcune prese di profitto. Parigi oscilla al momento a -0,09%, mentre Londra e Francoforte restano stabile (entrambi a -0,01%).

Meglio fanno Madrid (+0,33%) e Zurigo (+0,21%),mentre anche Milano non riesce al momento a migliorare i livelli della vigilia. Tra le blue chip dell’Eurostoxx50 (+0,19%) prosegue la salita di Nokia seguita da Sap e Asml Holding, mentre perdono quota Ziggo, Rwe e Bmw, colpita da un downgrade di Goldman Sachs (da “buy” a “neutral”).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti