La Spagna prepara emissione bond a 10 anni

A
A
A
di Luca Spoldi 22 Gennaio 2013 | 09:55

Al lavoro le banche cui sarà affidato il collocamento: si parla di un rendimento di 370-375 punti base sopra il midswap di pari durata, importo visto non oltre i 4 miliardi


MADRID SONDA IL MERCATO – Spagna pronta a sfruttare il perdurare della fase positiva dei mercati del debito sovrano europei, in scia ai recenti successi a breve e medio termine e alla buona domanda per il nuovo Btp italiano a 15 anni registrata la scorsa settimana anche presso investitori internazionali.

IMPORTO DA DETERMINARE – Così stamane il Tesoro di Madrid ha iniziato a sondare gli investitori in vista del prossimo collocamento di un nuovo bond decennale guida da collocare tramite consorzio bancario composto da Barclays, Bbva, Citigroup, Goldman Sachs e Banco Santander. Il nuovo decennale (l’ultima tranche collocata dell’attuale benchmark risale al febbraio dello scorso anno) dovrebbe offrire attorno ai 370-375 punti base sopra il midswap di pari durata. Ancora da determinare gli importi, ma è probabile che non si superino i 4 miliardi di euro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X