Investire alla maniera islamica

A
A
A
di Redazione 15 Marzo 2013 | 10:02

“I bond islamici alla conquista dei mercati: opportunità, rischi e sfide dei sukuk” è un libro pensato per aiutare risparmiatori e investitori istituzionali a capire il funzionamento e le caratteristiche dei certificati conformi al Corano

INVESTIRE CON IL CORANO – “I bond islamici alla conquista dei mercati: opportunità, rischi e sfide dei sukuk” è un libro pensato per aiutare sia i risparmiatori sia gli investitori istituzionali a capire il funzionamento e le caratteristiche dei certificati conformi al Corano, così come il risk management negli intermediari islamici e la gestione della liquidità tramite i Sukuk, i certificati di investimento conformi alla Sharia, la legge islamica tradizionale. Scritto da Federica Miglietta, ricercatrice di Economia degli intermediari finanziari presso la facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro, ed edito da Egea, il volume non vuole offrire un’astratta trattazione dottrinale dei Sukuk, come scrive nella prefazione Fabrizio Petrucci.

LE EMISSIONI DI SUKUK – Il suo proposito è piuttosto quello di calare questi strumenti finanziari nel contesto attuale, che vede crescere la domanda di soluzioni d’investimento più adatte al sostegno dell’economia reale e più sicure per i risparmiatori. Le emissioni di Sukuk sono in rapida crescita e iniziano a incontrare l’interesse degli investitori non musulmani. Economia e finanza nel sistema coranico non sono mai considerate tra loro separate o scindibili, per questo il libro porta a una riflessione sul tema della ricerca dell’etica nella finanza, rappresentando un elemento di confronto culturale.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Un libro entra dentro la mente del risparmiatore

NEWSLETTER
Iscriviti
X