Real estate, Hong Kong guida la classifica dei rialzi

A
A
A
di Redazione 19 Marzo 2013 | 15:49

Secondo un'analisi di Knight Frank la ripresa del mondo del real estate residenziale è "work in progress". Dei 55 mercati analizzati solo 20 contro i 25 del 2011 hanno perso terreno in termini di quotazioni. E 19 di questi sono in Europa

PREZZI IN SALITA – Nonostante il clima di preoccupazione o cautela, i prezzi in media salgono ancora, se si guarda a tutto il mondo e al solo settore del lusso. Secondo un'analisi di Knight Frank, riportata dal settimanale Casa 24 Plus, nel 2012 i prezzi sono saliti in media del 4,3%, mentre nel solo ultimo trimestre 2012 l'indice Knight Frank global house è salito dello 0,3%.

HONG KONG – L’Asia ha segnato rialzi medi del 6,7% (+2,8% l'anno precedente) e Hong Kong guida la classifica degli incrementi nel Global Index di Knight Frank (+23,6%). Non è un segreto che sia proprio Hong Kong la città più cara al mondo per il mattone, ma anche per il costo della vita. La Grecia è, invece, il Paese che subisce i cali più ampi, con una perdita nell'ambito dell'Indice del 13,2 per cento.

REAL ESTATE RESIDENZIALE – Secondo l'analisti la ripresa del mondo del real estate residenziale è "work in progress" Dei 55 mercati analizzati solo 20 contro i 25 del 2011 hanno perso terreno in termini di quotazioni. E 19 di questi sono in Europa. La sorpresa è però Dubai che scala parecchie posizioni.

BRASILE SECONDO POSTO – Bene anche l’America Latina: secondo posto in classifica per il Brasile, dove nelle città come San Paolo le proprietà di lusso competono ormai con New York. A seguire Turchia, Russia e Austria, best performer in Europa. Gli andamenti negativi in classifica, continua l’inserto de Il Sole 24 Ore, cominciano con Paesi come Ucraina, Malta e Bulgaria, ma la performance peggiora per Romania e Ungheria, con cali superiori al 5%, fino ad arrivare al -10% della Spagna e al -13,7% della Grecia. L’Italia si trova al 45esimo posto in classifica, con un calo dei prezzi nel 2012 del 4,1%.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mattone: prezzi fermi nel primo semestre 2019

Il mattone è un bene rifugio? Ecco come investire nell’immobiliare globale

Istat, la rivincita del mattone

NEWSLETTER
Iscriviti
X