Eba: alle banche europee servono altri 130 miliardi di mezzi freschi

A
A
A
di Luca Spoldi 20 Marzo 2013 | 17:09

La stima si basa sui dati patrimoniali a fine 2012 e segnala un deciso miglioramento rispetto ai numeri emersi a fine 2011. Merito delle ricapitalizzazioni attuate più che di cessioni di asset


BANCHE EUROPEE OLTRE LA META' DEL GUADO – Secondo quanto riferito oggi dall’Eba (European banking authority) le 44 maggiori banche europee a fine 2012 erano già oltre la metà del guado. Per rispettare le regole di Basilea III (la cui entrata in vigore, inizialmente prevista per inizio 2013, è stata poi fatta slittare in assenza di un accordo a livello europeo) avrebbero dovuto infatti rafforzare i mezzi propri di altri 112.4 miliardi, rispetto ai 199 miliardi che apparivano necessari in base ai dati a fine 2011. Per le altre 110 banche “sistemiche” ma di minori dimensioni sarebbero necessari ulteriori 17,9 miliardi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X