Brasile, il credito immobiliare sale del 17,5% a gennaio

A
A
A
di Redazione 20 Marzo 2013 | 08:19

Secondo quanto ha reso noto l’Associazione brasiliana del credito immobiliare e del risparmio (Abecip), il credito immobiliare è aumentato del 17,5% a gennaio rispetto allo scorso anno

CREDITO IMMOBILIARE – Il credito immobiliare in Brasile è aumentato del 17,5% a gennaio 2013 rispetto allo stesso mese dello scorso anno, secondo quanto ha reso noto l’Associazione brasiliana del credito immobiliare e del risparmio (Abecip), la cui nota è stata ripresa dal canale real estate dell'Ansa. I finanziamenti per l’acquisto o la costruzione di immobili – rende noto l'Ice – sono stati pari 6,68 miliardi di reais (circa 2,5 miliardi di euro) nel mese di gennaio, con un netto aumento rispetto ai 5,68 miliardi di reais (circa 2,1 miliardi di euro) dello stesso periodo del 2012.

VOLUME RECORD – Negli ultimi dodici mesi, il volume finanziato è stato da record: 83,8 miliardi di Reais (circa 31 miliardi di euro), con un incremento del 3,5% rispetto allo stesso periodo precedente. Nel gennaio del 2013 sono stati finanziati 35.500 immobili, con un incremento del 5,4% rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Tra il febbraio del 2012 e il gennaio del 2013 sono state finanziate 455mila unità, in calo del 7,8% rispetto ai dodici mesi precedenti, che avevano registrato 493.300 unità finanziate.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mattone: prezzi fermi nel primo semestre 2019

Il mattone è un bene rifugio? Ecco come investire nell’immobiliare globale

Istat, la rivincita del mattone

NEWSLETTER
Iscriviti
X