Concluso con successo il collocamento del 12% di Banca Generali

A
A
A
di Luca Spoldi 4 Aprile 2013 | 09:06

Una nota della controllante segnala come la plusvalenza di 143 milioni verrà imputata direttamente a patrimonio netto, senza significativo impatto sull'utile. L'indice Solvency I di Trieste migliora dell'1,5%


A INVESTITORI ISTITUZIONALI QUASI 13,7 MILIONI DI AZIONI – Generali ha annunciato “la conclusione con successo del collocamento di 13.666.593 azioni ordinarie di Banca Generali presso investitori istituzionali, pari a circa il 12% del capitale sociale della banca, ad un prezzo di euro 13,55 per azione ordinaria, in seguito alla conclusione di una procedura di bookbuilding accelerato”.

GENERALI INCASSA 185,2 MILIONI, RAFFORZA PATRIMONIO – Il corrispettivo lordo del collocamento è pari a 185,2 milioni,da cui deriva una plusvalenza di circa 143 milioni, che si traduce in un aumento di 1,5 punti percentuali dell’indice di Solvency I del gruppo di Trieste. La plusvalenza, precisa la nota, sarà registrata direttamente a patrimonio netto, senza impatto sostanziale sull’utile. A seguito al collocamento,Generali continua a detenere una partecipazione pari al 51,5% del capitale di Banca Generali.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X