UniCredit verso un’offerta di riacquisto bond fino a 3,5 miliardi

A
A
A
di Redazione 4 Aprile 2013 | 07:24

Lo ha annunciato la stessa società, precisando che l'operazione le permetterà di ottimizzare il profilo delle proprie passività. Inoltre, permetterà a Piazza Cordusio un efficiente utilizzo della liquidità disponibile


RIACQUISTO PRESTITI UniCredit ha intenzione di promuovere un'offerta pubblica volontaria di riacquisto parziale di alcuni propri prestiti obbligazionari fino a un importo nominale massimo di 3,5 miliardi di euro rispetto al relativo ammontare totale in circolazione pari a 12,9 miliardi.

UTILIZZO PIU’ EFFICIENTE DELLA LIQUIDITA’ – Lo ha annunciato la stessa società, precisando che l'operazione le permetterà di ottimizzare il profilo delle proprie passività riducendone l'ammontare in eccesso e modificando la relativa distribuzione temporale, anche al fine di ridurre la concentrazione temporale di quelle in scadenza nel triennio 2015-2017. Inoltre, permetterà a UniCredit un efficiente utilizzo della liquidità disponibile.

IL PERIODO DI ADESIONE – Il periodo di adesione all'offerta avrà inizio l'8 aprile 2013 alle 9.30 e si concluderà il 24 aprile 2013 alle16.00, salvo chiusura anticipata, proroga o riapertura dell'offerta.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X