La lettera prevale anche stamane, ma Wall Street potrebbe aiutare

A
A
A
di Luca Spoldi 3 Aprile 2013 | 10:38

Primi segnali positivi dai future sugli indici del listino americano, che aiutano a contenere il calo sulle principali piazze europee. Più deboli ancora una volta Madrid e Milano


BLUE CHIP EUROPEE IN ORDINE SPARSO, SOFFRONO I LISTINI PERIFERICI – Giro di boa in modesto calo per i listini europei stamane, anche se i segnali ancora positivi che provengono da Wall Street potrebbero consentire un recupero nel pomeriggio secondo molti operatori. Al momento Londra cede lo 0,43%, Parigi oscilla a -0,10%, Francoforte segna -0,09%. Fanno peggio, come già ieri, Madrid (-0,48%) e Milano (-0,68%), con l’indice Eurostoxx50 a -0,35% che vede titoli come Ziggo, L’Oreal, Anheuser Busch Inbev e Basf guadagnare terreno,  mentre sono in deciso calo France Telecom, ING Groep, Telefonica, Banco Santander, Siemens, Saint-Gobain, Enel, ArcelorMittal e Bbva.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X