Tokyo in gran spolvero, prudenti Hong Kong e Shanghai

A
A
A
di Luca Spoldi 3 Aprile 2013 | 08:32

Tepco protagonista della giornata con un rialzo del 24%, gli investitori sperano che la riforma del settore varata dal governo eviti il pagamento di ulteriori penali alla compagnia


TRE PUNTI DI RIALZO PER IL LISTINO GIAPPONESE – Deciso rimbalzo per il listino di Tokyo, che vede l’indice Nikkei225 ritornare a 12.362,20 yen (+2,99%), mentre Hong Kong scivola in rosso (-0,14%) al pari di Shanghai (-0,11%). A sostenere il listino giapponese è il calo dello yen all’apertura della riunione di due giorni della Bank of Japan (BoJ), in attesa che domani si riunisca anche la Bce, assieme ad alcuni acquisti speculativi dopo la decisione di venerdì scorso del governo di Tokyo di aprire alla concorrenza estera il mercato dell’energia.

TEPCO SUPERSTAR, EVITERA' ULTERIORI PENALI? – Una decisione che potrebbe anche evitare a Tepco (oggi la migliore con un rialzo di oltre il 24%) di dover pagare ulteriori penali per l’incidente di due anni fa presso la centrale nucleare di Furukawa imposte dal precedente governo. Tra le migliori oltre a Tepco anche Fast Retailing (+13,9%), mentre perdono ampiamente terreno esportatori come Sharp e Sony.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X