A Tokyo scattano le prime prese di beneficio

A
A
A
di Luca Spoldi 9 Aprile 2013 | 07:51

Dopo i continui rialzi seguiti all'annuncio di nuove misure espansive da parte della Bank of Japan, stamane sono scattate le prime vendite sui titoli che maggiormente erano saliti

TOKYO BRUCIA IL RIALZO, BENE HONG KONG E SHANGHAI – Partito in ulteriore allungo dopo la chiusura positiva di Wall Street di ieri, il listino di Tokyo vede affiorare le prime prese di beneficio nella seduta pomeridiana e termina con l’indice Nikkei225 a 13.192,35 yen, sugli stessi livelli di ieri. In recupero invece Hong Kong (+0,72%) e Shanghai (+0,64%), in una giornata nel complesso positiva per i listini emergenti asiatici. Tra le singole blue chip nipponiche si mettono in luce Okuma, Amada e Sumitomo Heavy Industries, tutte tra il 7% e l’8% abbondante di rialzo, mentre sono in deciso calo Credit Saison,Tokyu Land e Mitsubishi Estate dopo i rialzi delle scorse sedute.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Possibile ritorno d’interesse per l’azionario giapponese

Asia in rialzo dopo il nulla di fatto della Fed

I dati macro affossano gli indici di borsa

NEWSLETTER
Iscriviti
X