Milano sciupa tutto, chiude in frazionale calo

A
A
A
di Luca Spoldi 8 Aprile 2013 | 16:17

La partenza incerta di Wall Street in attesa della trimestrale di Alcoa fa scattare prese di profitto sul listino milanese che così azzera il rialzo visto in mattinata e chiude appena sotto i livelli della vigilia


PIRELLI AFFONDA DOPO RINVIO PIANO INDUSTRIALE – Inizio di settimana zoppicante per Piazza Affari che parte bene arrivando a guadagnare oltre un punto percentuale, ma finisce appena sotto i livelli di venerdì dopo un avvio incerto di Wall Street, con l’indice Ftse Mib a -0,05%, mentre l’indice Ftse Italia All-Share resta a -0,01% e il paniere Ftse Italia Star chiude a -0,14%. Tra le blue chip italiane restano sino alla fine ben comprate Campari, Intesa Sanpaolo e A2A, mentre il rinvio del piano industriale affonda Pirelli & C. (-6,3%) con anche Mps e Ubi Banca in rosso di oltre 3 punti ciascuna.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X