Conti correnti, nel 2015 il Lussemburgo dice addio al segreto bancario

A
A
A
di Redazione 10 Aprile 2013 | 10:31

Lo ha annunciato il primo ministro Jean-Claude Juncker: la mossa che pone fine a decenni di segreto bancario nel Paese


DAL 1° GENNAIO 2015 – Il Lussemburgo inizierà a condividere con il resto dell'Unione europea le informazioni sui conti correnti nel proprio territorio a partire dal primo gennaio 2015, una mossa che pone fine a decenni di segreto bancario e che segna un netto cambio di rotta per il Paese. "Possiamo, senza grande danno, introdurre scambi di informazione automatici a partire dal primo gennaio 2015", ha detto il primo ministro Jean-Claude Juncker al Parlamento.

UN MOVIMENTO GLOBALE – "Seguiamo un movimento globale, non stiamo cedendo alle pressioni della Germania", ha precisato, sottolineando che 25 Paesi della Ue e gli Stati Uniti chiedono che queste informazioni siano scambiate.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X