H3G sarà generosa con Telco?

A
A
A
di Luca Spoldi 9 Aprile 2013 | 11:02

Secondo la stampa italiana il gruppo cinese proprietario di 3 Italia sarebbe pronto a valutare i titoli Telecom Italia in mano a Telco fino al doppio delle attuali quotazioni. Ma non deve scattare l'Opa


HUTCHINSON WHAMPOPRONTA A OFFRIRE 1,2 EURO PER TITOLI TELCO? –  H3G è pronta a valutare fino a 1,2 euro i titoli Telecom Italia detenuti da Telco, eventuale “merce di scambio” di un’operazione carta contro carta che portasse alla fusione tra l’ex monopolista telefonico italiano e 3 Italia, controllata del gruppo cinese? Così vuole parte della stampa italiana secondo la quale la premessa per una valutazione così generosa è che non scatti alcun obbligo di Opa, ossia che H3G resti al di sotto della soglia del 30%, una volta, ovviamente, che siano stati superati eventuali e prevedibili ostacoli di natura politica e regolatoria.

ANCHE INTESA SANPAOLO, MEDIOBANCA E GENERALI SORRIDONO – Intanto però l’indiscrezione fa bene sia a Telecom Italia (+3,5%) sia ad alcuni soci di Telco come in particolare Intesa Sanpaolo (+2,74%), Mediobanca (+3,4%) e Generali (+1,2%) che assieme a Telefonica (socia al 46% in Telco) controllano (rispettivamente con l’11,5% nel caso delle due banche e col 30,6% nel caso della compagnia di Trieste) la holding cui fa capo il 22,4% dell’ex monopolista telefonico italiano.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti