Btp Italia: il tasso cedolare annuo minimo garantito sarà di 2,25%

A
A
A
di Luca Spoldi 12 Aprile 2013 | 12:50

L’emissione, ricorda il Tesoro, avrà luogo mediante la raccolta di ordini d’acquisto degli investitori sul Mot attraverso Banca Imi e UniCredit dal 15 al 18 aprile 2013, salvo chiusura anticipata


LUNEDI' SI APRE LA RACCOLTA ORDINI PER IL NUOVO BTP ITALIA – Il ministero dell’Economia e finanze ha annunciato l’emissione del Btp Italia, indicizzato all’inflazione italiana (prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati, senza tabacchi), con godimento 22 aprile 2013 e scadenza 22 aprile 2017. L’emissione, ricorda il Tesoro, avrà luogo mediante la raccolta di ordini d’acquisto degli investitori sul Mot attraverso Banca Imi e UniCredit dal 15 al 18 aprile 2013, salvo chiusura anticipata. Il tasso cedolare (reale) annuo minimo garantito è pari a 2,25%. Il tasso cedolare (reale) annuo definitivo sarà fissato al termine del periodo di raccolta degli ordini e non potrà essere inferiore al tasso cedolare (reale) annuo minimo garantito.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X