Borse proseguono mattinata in rosso

A
A
A
di Luca Spoldi 16 Aprile 2013 | 09:03

Pesano sui listini del vecchio continente tanto i dati macro cinesi di ieri quanto la tensione seguita all'attentato al termine della maratona di Boston, nella notte italiana


DANONE BRILLA IN UNA MATTINATA NERVOSA – Borse europee in calo stamane, dopo i deludenti dati macro cinesi di ieri e mentre le crude immagini dell’attentato al termine della maratona di Boston (3 morti e oltre 140 feriti di cui un ventina in gravi condizioni) stanno facendo il giro del mondo aumentando la tensione anche sui listini finanziari. Al momento Londra perde lo 0,62%, Parigi segna -0,66%, Francoforte è a -0,65%, mentre Madrid (-0,74%) e Milano (-0,80%) sono  più volatili. In rosso anche l’Eurostoxx50 (-0,92%) con Danone in deciso rialzo (+3,45%) e anche ArcelorMittal, Sanofi e Sap ancora in leggero guadagno, mentre tutti gli altri componenti sono in calo, da Lvmh a Societe Generale, da Axa a Generali per citare quelli con i cali più consistenti.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X