Aletti Gestielle lancia l’app che mette alla prova il talento del risparmiatore

A
A
A
di Daniel Settembre 16 Aprile 2013 | 07:34

Si chiama Doctor Fund, la prima applicazione finanziaria, ludico-informativa per smartphone e tablet. Nell’occasione la soccietà ha presentato anche il nuovo sito Internet


GIOCANDO S’IMPARA – Il timing del lancio non poteva essere migliore. Durante la settimana del risparmio 2013, Aletti Gestielle sgr ha presentato Doctor Fund, la prima applicazione finanziaria, ludico informativa, per smartphone e tablet, disponibile gratis su Apple Store e a breve anche per Android. L’app propone sia contenuti formativi e divertenti, per una maggiore diffusione della cultura finanziaria, sia un gioco di strategia e simulazione.

COME FUNZIONA – L’utente, dopo essersi registrato, dovrà scegliere uno o più portafogli con cui cimentarsi tra i sei proposti. I portafogli si differenziano tra loro per profilo di rischio. Ogni portafoglio è composto da sei fondi reali Aletti Gestielle sgr. Il gioco consiste nel costruire un nuovo portafoglio, variando i pesi dei sei fondi disponibili, che consenta di raggiungere un rendimento superiore rispetto al portafoglio modello proposto. Verrà quindi stilata una classifica in base alla performance corretta con un indicatore di rischio (RAP di Modigliani).

CULTURA FINANZIARIA – “Doctor Fund”, ha spiegato Francesco Betti, direttore generale Aletti Gestielle sgr, “è anche il nostro contributo alla diffusione della cultura e della fiducia finanziaria nel nostro Paese”. E l’intento educativo è chiaro anche perché l’app verrà presentata al Salone del Risparmio, dove, quest’anno in particolar modo, sarà letteralmente assediato da studenti provenienti da tutta Italia. L’app è dedicata quindi non solo a operatori e addetti al settore, ma anche a neofiti e ragazzi, che si avvicinano per la prima volta al mondo del risparmio gestito.

NUOVO SITO INTERNET – In questa direzione va anche il nuovo sito Internet della società caratterizzato da una sezione multimediale interattiva che permette ai visitatori di partecipar gratis alle “direttive live mensili”, autoprodotte da Gestielle, e di confrontarsi con i gestori della società.

LA CRESCITA – In generale, ha evidenziato Fabrizio Carenini, direttore commerciale e marketing della società del gruppo Banco Popolare, “sembra che il risparmio gestito stia tornando d’interesse dopo anni in cui il settore è stato trascurato”. E il trend si riflette anche sui numeri della società. “Dopo i dati negativi della raccolta dal 2008 in avanti”, ha infatti spiegato Carenini, “nel 2012 la raccolta è tornata in positivo, a 1,6 miliardi di euro. E questo trend è confermato anche nei primi mesi del 2013. L'ultimo fondo a scadenza, Gestielle Cedola Più Italia, tra marzo e aprile ha visto sottoscrizioni per 1,15 miliardi alla chiusura, anticipata di qualche giorno per il mutare delle condizioni di mercato”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X