Buoni segnali dalle aste di titoli spagnoli e francesi

A
A
A
di Luca Spoldi 18 Aprile 2013 | 09:13

Tassi in calo e domanda abbondante su tutte le scadenze così i quinquennali francesi vedono il rendimento calare sullo 0,73% e i decennali spagnoli ridiscendere al 4,632%


FRANCIA E SPAGNA FANNO IL PIENO DI TITOLI DI STATO – Segnali positivi dalle aste di titoli di stato a lunga scadenza in calendario stamane. La Spagna ha infatti collocato 4,7 miliardi di Bonos (contro i 4,5 miliardi massimi previsti inizialmente) con scadenze 2016, 2018 e 2023 con tassi in calo (sulla scadenza più lunga si è passati dal 4,919% al 4,632%). Dal canto suo la Francia ha collocato 7,9 miliardi (appena sotto gli 8 miliardi massimi previsti) di bond scadenza 2015 e 2018 con un tassi in calo a nuovi minimi storici e pari allo 0,24% e allo 0,73% rispettivamente.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X