I finanziari trascinano Milano al rialzo

A
A
A
di Luca Spoldi 22 Aprile 2013 | 07:36

Lo stallo sulla presidenza della Repubblica si scioglie, il governo si avvicina e il comparto finanziario torna a correre, mentre restano in calo ciclici e industriali


STALLO POLITICO SUPERATO, LA BORSA APPREZZA – Il fatto che lo stallo politico si sia in qualche modo risolto in Italia con la rielezione di Giorgio Napolitano alla presidenza della Repubblica e la sensazione che si vada verso la formazione di un governo in tempi rapidi non dispiace a Piazza Affari, dove dopo i primi minuti di lavoro l’indice Ftse Mib segna +1,63%, l’indice Ftse Italia All-Share sale di un ulteriore 1,53%, mentre il paniere Ftse Italia Star recupera lo 0,74%. Tra le blue chip corrono tutti i finanziari a partire da Banco Popolare, Ubi Banca, Generali e Mediobanca, oltre ad A2A, mentre cedono industriali e ciclici come Prysmian, Fiat Industrial e Telecom Italia.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X