Milano positiva in attesa della nomina del premier incaricato

A
A
A
di Luca Spoldi 24 Aprile 2013 | 07:55

Si continua a scommettere sul nome di Giuliano Amato ma non sono escluse sorprese dell'ultimo minuto. Il tono sui mercati finanziari resta positivo, tra le blue chip sale Fiat mentre soffre Finmeccanica


A MILANO SI METTE IN LUCE FIAT, FRENANO LE BANCHE – Avvio positivo per il listino di Milano attende in giornata di conoscere il nome del premier incaricato di formare un governo che verosimilmente varerà alcune nuove riforme e che potrebbe effettuare una manovra di aggiustamento dei conti entro l’estate, per cercare di ridare fiato all’economia italiana. Dopo una mezzora di scambi l’indice Ftse Mib recupera lo 0,62%, l’indice Ftse Italia All-Share oscilla a +0,61%, mentre il paniere Ftse Italia Star segna +0,30%. Tra le blue chip si mettono in luce Fiat, Mediaset e Parmalat con rialzi superiori al 2%, mentre cade Finmeccanica, seguita a distanza da Bpm e Bper, ieri in gran spolvero.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti