Euro solido dopo dati macro

A
A
A
di Luca Spoldi 6 Maggio 2013 | 08:12

La divisa unica torna a sfiorare quota 1,31 contro dollaro e resta oltre i 130 yen, nonostante anche aprile abbia segnato una contrazione per l'attività del settore dei servizi in Italia. Il peggio pare però alle spalle


EURO/DOLLARO APPENA SOTTO QUOTA 1,31 – Euro che torna a sfiorare 1,31 contro dollaro stamane, mentre resta sopra la soglia di 130 sullo yen e oscilla a 1,2275 sul franco svizzero. Contro la sterlina britannica la valuta unica europea è indicata a poco più di 0,84, mentre dall’indice Pmi servizi elaborato da Markit emergere come anche in aprile in Italia il settore abbia registrato una contrazione peraltro inferiore a quella del mese precedente (l’indice è risalito da 45,5 a 47 punti, toccando i massimi dall’agosto del 2011). Un dato che fa propendere l’istituto per l’ipotesi che anche il secondo trimestre dell’anno possa chiudersi in contrazione (per l’ottavo trimestre consecutivo, il periodo di recessione economica più prolungato dal secondo dopoguerra ad oggi), anche se il punto di maggiore contrazione sembra ormai alle spalle.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti