Avvio di settimana all’insegna delle prese di profitto

A
A
A
di Luca Spoldi 6 Maggio 2013 | 07:43

Si mettono in luce Autogrill, dopo il via libera allo scorporo di World Duty Free, e Camfin, per la quale si parla di possibile delisting. In calo Pirelli & C. e Tenaris


MILANO CAUTA, DI QUALI MARGINI DI MANOVRA DISPONE LETTA? – Avvio di settimana all’insegna delle prese di beneficio a Piazza Affari mentre sulla stampa internazionale emergono le prime perplessità ai reali margini di manovra di cui disporrebbe il governo Letta. Dopo i primi scambi l’indice Ftse Mib cede lo 0,39%, mentre l’indice  l’indice Ftse Italia All-Share segna -0,38% e il paniere Ftse Italia Star resta sui livelli di venerdì (-0,02%).

AUTOGRILL E CAMFIN IN SPOLVERO, FRENANO TENARIS E PIRELLI – Tra le blue chip italiane si mette in luce Autogrill, dopo che venerdì scorso il Cda ha approvato lo scorporo delle attività di gestione degli spazi commerciali negli aeroporti (World Duty Free) e il miglioramento del target price di Natixis (da 8,5 a 10 euro, con rating confermato a “neutral”). Bene anche A2A, mentre sono in calo di oltre un punto titoli come Tenaris e Pirelli & C. mentre sul mercato voci di un possibile delisting di Camfin portano il titolo della controllante a guadagnare oltre il 3%.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X