Iran, i prezzi immobiliari salgono alle stelle

A
A
A
di Redazione 3 Maggio 2013 | 14:39

È quanto emerge da una ricerca del dipartimento Research di World Capital, società di consulenza immobiliare italiana che dopo l’apertura di due uffici in Cina e la prossima apertura a Mosca, sta analizzando le opportunità dei mercati mediorientali


L’AUMENTO DEI PREZZI – In Iran è stato registrato un aumento dei prezzi delle case e dei terreni di quasi il 20%. È quanto emerge da una ricerca del dipartimento Research di World Capital, società di consulenza immobiliare italiana che dopo l’apertura di due uffici in Cina e la prossima apertura a Mosca, sta analizzando le opportunità dei mercati mediorientali.

LA CAPITALE – Nella capitale, Tehran, il costo degli appartamenti di nuova costruzione è arrivato quasi a 4mila euro/sqm a marzo 2013. Questo andamento ha fortemente influenzato i canoni di locazione che in Iran solitamente sono rinnovati annualmente e pertanto intrinsecamente legati all’andamento dei prezzi.

GLI INVESTITORI – Negli ultimi tre anni il valore delle proprietà immobiliari è cresciuto del 40% ma ciò non ha frenato il mercato, anzi al contrario, ha attirato l’attenzione degli investitori, specialmente di investitori privati nel settore residenziale. Questo perché in Iran come in Italia l’investimento immobiliare protegge dall’inflazione.

IL MERCATO IMMOBILIARE – L'Iran è uno dei più importanti Paesi del Medio Oriente con un elevato potenziale degli investimenti immobiliari e con un elevato tasso di crescita del Pil, che lo rende un potenziale Paese emergente. Il mercato immobiliare iraniano, negli ultimi 30 anni è stato un mercato sempre in crescita, sia in termini di qualità del prodotto sia per quanto concerne i prezzi degli immobili, specialmente nelle città come Teheran.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X