Milano prudente: bene Autogrill, perde quota Telecom Italia

A
A
A
di Luca Spoldi 6 Maggio 2013 | 15:43

In una giornata dai volumi sottoli complici le chiusure di Tokyo e Londra, a Milano prevale la prudenza. Tra le blue chip brilla Autogrill grazie al via libera allo scorporo di World Duty Free


INIZIO DI SETTIMANA ALL'INSEGNA DELL'EQUILIBRIO – Inizio di settimana sottotono a Piazza Affari complici le chiusure per festività di Tokyo e Londra che tolgono spessore agli scambi e l’apertura di giornata incerto di Wall Street. Così a fine seduta l’indice Ftse Mib cede lo 0,35%, mentre l’indice  l’indice Ftse Italia All-Share segna -0,23% e il paniere Ftse Italia Star recupera lo 0,27%. Tra le blue chip italiane si mettono in luce Autogrill, che beneficia del via libera allo scorporo delle attività di World Duty Free, davanti a Enel Green Power, Mps e Mediaset, mentre i ribassi più marcati colpiscono Telecom Italia e Prysmian.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti