Mediaset: Morgan Stanley migliora giudizio e target, ma non basta

A
A
A
di Luca Spoldi 9 Maggio 2013 | 08:27

Secondo gli esperti americani il rischio di ulteriori cali delle quotazioni è ormai ridotto, ma in borsa il titolo perde altro terreno, rimanendo peraltro di poco sopra al nuovo target price


MEDIASET, IL PEGGIO POTREBBE ESSERE ALLE SPALLE – Dopo anni di andamento deludente Morgan Stanley si attende che il titolo Mediaset abbia poco da perdere ulteriormente, a fronte di uno scenario macroeconomico che sembra in via di stabilizzazione e attese generalmente modeste per quanto riguarda i risultati. Per questo gli esperti hanno alzato il giudizio da “underweight” (sottopesare) a “equal-weigh” (peso neutro), con un target price portato da 1,25 a 2 euro per azione. A Milano tuttavia il titolo al momento cede attorno al 2% calando sui 2,10 euro per azione.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti