Tokyo sale ancora, i dati macro sostengono Hong Kong e Shanghai

A
A
A
di Luca Spoldi 8 Maggio 2013 | 09:35

Inattesa riaccelerazione delle esportazioni cinesi in aprile, anche se alcuni numeri paiono sospetti. A Tokyo l'indice Nikkei225 migliora i massimi a 5 anni


TAKARA HOLDING BALZA DEL 30%, DEBOLE MITSUBISHI ESTATE – Nikkei225 che migliora ancora i massimi a cinque anni, chiudendo a 14.285,69 yen stamane (+0,74%), rincuorato dai segnali positivi provenienti da Wall Street. Bene oggi anche gli altri mercati azionari asiatici emergenti, con Hong Kong a +0,86% e Shanghai che guadagna lo 0,48% dopo un’inattesa riaccelerazione delle esportazioni di Pechino in aprile (+14,7% anche se gli analisti puntano il dito su un +57,2% di esportazioni verso Hong Kong che potrebbe indicare partite di giro utilizzate solo per gonfiare i numeri finali). Tra le blue chip giapponesi vola Takara Holding (+29,5%), con Japan Steel Works, Furukawa e Fujifilm Holdings in rialzo di oltre 10 punti a testa. Male invece Mistubishi Estate, Toshiba, Tosoh, Mitsui Fudosan e Sumitomo Realty con perdite tra i 3 e i 5 punti ciascuna.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X