New York prova a valutare gli stimoli della Fed

A
A
A
di Luca Spoldi 10 Maggio 2013 | 14:54

C'è attesa sul mercato americano per capire meglio il passo con cui la Fed continuerà ad acquistare bond sul mercato per sostenere la ripresa. In netto calo l'oro, sottotono i T-bond


NEW YORK PRUDENTE DOPO UN'ORA DI SCAMBI, TONFO DELL'ORO – Wall Street prudente dopo la prima ora di lavoro, con gli investitori che sembrano voler attendere maggiori dettagli circa il passo con cui la Federal Reserve proseguirà nei suoi acquisti di titoli di stato sul mercato per sostenere la crescita economica tuttora inferiore al potenziale. L’indice Dow Jones segna infatti -0,10% dopo poco più di un’ora di lavoro, l’S&P500 guadagna lo 0,15%, il Nasdaq oscilla a +0,28% e le small cap del Russell 2000 guadagnano lo 0,31%. Dal canto loro i T-bond vedono il rendimento sul decennale risalire all’1,87% (dall’1,81% di ieri) e quello sul trentennale al 3,06% (dal 3,01%), mentre l’oro cade a 1426,30 dollari l’oncia (42,3 dollari di perdita), l’argento è indicato sui 23,30 dollari (61 centesimi sotto i livelli di ieri) e il petrolio ridiscende a 93,88 dollari al barile (2,51 dollari meno dell’ultimo fixing).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti