Fugnoli (Kairos Partners): la bolla è in formazione? Forse sì, ma c’è tempo per uscire

A
A
A
di Luca Spoldi 9 Maggio 2013 | 13:07

Comprare sui massimi è una tentazione che rischia di rivelarsi un errore strategico molto grave. Ma anche se i rischi crescono, non sembra ancora tempo per uscire dall'azionario


ATTENTI ALLE SIRENE DI BORSA, LA BOLLA STA INIZIANDO – “Sta iniziando una bolla? È probabile. Le banche centrali perderanno il controllo della situazione quando dovranno alzare i tassi? È possibile e, del resto, è già successo”. Lo spiega nella newsletter Il Rosso e il Nero Alassandro Fugnoli, strategist di Kairos Partners, dopo aver ricordato come rischi di essere un errore strategicamente grave provare a comprare con le borse sui massimi e che anche stagionalmente maggio è un mese che tende a precedere correzioni delle quotazioni che sono frequenti nel periodo estivo. Tuttavia Fugnoli aggiunge: “C’è però un tempo per tutte le cose e questo è il tempo della bolla in formazione” non della sua esplosione, per cui “meglio starci dentro, tutto sommato”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti