Avvio in leggera lettera a New York

A
A
A
di Luca Spoldi 13 Maggio 2013 | 14:47

Dopo un'ora di lavoro indici azionari poco sotto la chiusura di venerdì, mentre scattano vendite anche su T-bond, oro e petrolio, nonostante dati macro migliori delle attese


INIZIO SETTIMANA ALL'INSEGNA DI QUALCHE PRESA DI PROFITTO – Prudente avvio di giornata a Wall Street che allo scoccare della prima ora di lavoro vede l’indice Dow Jones segnare -0,16%, l’S&P500 a -0,15%, il Nasdaq invariato e le small cap del Russell 2000 in rosso dello 0,21% nonostante dati macro migliori delle attese. Dal canto loro i T-bond vedono il rendimento sul decennale risalire all’1,92% (dall’1,90% di venerdì sera) e quello sul trentennale al 3,13% (dal 3,10%), mentre l’oro scivola nuovamente a 1430,50 dollari l’oncia (13,8 dollari di perdita), l’argento torna sui 23,63 dollari (10 centesimi sotto i livelli della chiusura precedente) e il petrolio scivola a 94,90 dollari al barile (un dollaro in meno dell’ultimo fixing).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti