L’esito del G7 rafforza il dollaro

A
A
A
di Luca Spoldi 13 Maggio 2013 | 08:36

Il vertice londinese si è chiuso senza alcuna censura formale alla politica monetaria giapponese che indebolendo lo yen finisce col rafforzare il dollaro. Dopo un rally notturno il biglietto verde tira il fiato


IL G7 NON CENSURA IL GIAPPONE, IL DOLLARO TORNA A SALIRE – Euro e yen si rafforzano leggermente in avvio di giornata, dopo che il G7 ha nuovamente evitato una censura formale alla politica monetaria giapponese nel fine settimana, col risultato di rafforzare il dollaro. L’euro al momento oscilla a 1,2936 sul biglietto verde e a 131,69 contro la divisa nipponica, mentre viene indicato a 1,242 contro franco svizzero e attorno a 0,844 contro sterlina. Nella notte la valuta americana era riuscita a toccare nuovi massimi sia contro la valuta europea sia contro lo yen, portandosi ad un picco di 102,14, nuovo massimo dall’ottobre 2008.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti