Mps: fioccano multe anche agli ex vicepresidenti Caltagirone e Rabizzi

A
A
A
di Redazione 21 Maggio 2013 | 07:35

 

Da Bankitalia arrivano multe a tutto il vecchio consiglio di amministrazione del Monte dei Paschi

 

NUOVE SANZIONI – Nuove multe da Bankitalia all'interno del caso Mps. Oltre all’ex presidente Giuseppe Mussari e all'ex direttore generale Antonio Vigni, nel provvedimento pubblicato sul Bollettino di Vigilanza di via Nazionale emergono anche le multe anche le sanzioni pecuniarie nei confronti degli ex vice presidenti Francesco Gaetano Caltagirone ed Ernesto Rabizzi. L’importo è di 225mila euro a testa. 
GLI ALTRI MEMBRI – Stesso importo per tutti i membri del cda in carica fino alla fine di aprile del 2012. Tra questi anche i membri rinnovati nel nuovo consiglio della banca: Frederic de Courtois (Axa) e Lorenzo Gorgoni nonché Marco Turchi. Quest'ultimo, oggi vicepresidente della banca e in cda su indicazione della Fondazione Mps, era membro del collegio sindacale e in questa veste ha ricevuto un'identica sanzione da 225mila euro assieme agli altri due ex sindaci. 
 
TUTTE LE MULTE – Via Nazionale accusa Rocca Salimbeni di aver violato la normativa in materia di contenimento dei rischi finanziari e carenze nell'organizzazione e nei controlli interni. Come ricorda il Corriere.it, sommando le multe di Mussari, Vigni, l'ex responsabile della finanza Gianluca Baldassarri e gli altri top manager dell'epoca tra i quali l'attuale vice direttore generale Antonio Marino, le sanzioni complessive da parte di Banca d'Italia ammontano a circa 5,06 milioni di euro. 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti