Mercati in attesa di Bernanke, ritracciano dai massimi a 5 anni

A
A
A
di Luca Spoldi 22 Maggio 2013 | 10:21

Avvio di seduta prudente sulle piazze europee nella giornata in cui il banchiere centrale Usa testimonierà di fronte al Congresso americano. Tra le blue chip brilla Philips, perde quota Lvmh


ANCHE MILANO INVERTE LA ROTTA DOPO UNA PARTENZA POSITIVA – Mercati azionari europei in panne stamane, in attesa che Ben Bernanke parli nel corso della giornata davanti al Congresso Usa, complice anche il calo dello yen e delle quotazioni delle materie prime. In tarda mattinata Londra cede lo 0,27%, Parigi segna -0,66% e Francoforte arretra dello 0,40%. Negative anche Madrid (-0,23%) e Milano (-0,21% dopo un’apertura in recupero). L’indice Eurostoxx50 perde al momento mezzo punto, con Crh, Saint-Gobain e Lvmh in rosso di oltre il 2%, mentre si notano buoni acquisti su Philips, Carrefour e Schneider Electric.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti