Milano recupera, Terna soffre collocamento titoli Minozzi

A
A
A
di Luca Spoldi 22 Maggio 2013 | 07:38

Indici in recupero in avvio di seduta a Piazza Affari, con l'eccezione di Terna che perde poco meno del 3% dopo che si è concluso il collocamento di 107,7 milioni di azioni finora in mano a Romano Minozzi


BANCARI IN RIPRESA, BENE MPS, UBI E BANCO POPOLARE – Inizio di mattinata in recupero dopo lo storno di ieri per Piazza Affari che vede l’indice Ftse Mib recuperare lo 054% dopo i primi scambi, al pari dell’indice Ftse Italia All-Share, mentre il paniere Ftse Italia Star segna +0,13%. Tra i singoli titoli si mettono in luce Mps, Ubi Banca e Banco Popolare,  mentre Terna cede poco meno del 3% a 3,416 euro per azione dopo la chiusura del collocamento di 107,7 milioni di azioni messe in vendita dall’imprenditore modenese Romano Minozzi attraverso un accelerated bookbuilding curato da UniCredit, a 3,35 euro per azione.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti