Lloyds Banking Group prepara maxicessione dei mutui cartolarizzati

A
A
A
di Luca Spoldi 23 Maggio 2013 | 11:48

Il portafoglio, del valore di 8,7 miliardi di dollari, era stato acquisito nell'ambito dell'acquisto di Hbos avvenuto nel 2009 e si riferisce a mutui non assistiti da garanzia statale erogati prima della crisi


QUASI 9 MILIARDI DI MUTUI CARTOLARIZZATILloyds Banking Group avrebbe intenzione di approfittare della ritrovata fiducia dei mercati per collocare tramite asta un portafoglio di 8,7 miliardi di dollari americani di mutui cartolarizzati privi di garanzia governativa, che furono emessi prima della crisi creditizia. Lo riferisce l’agenzia Bloomberg citando “una persona a conoscenza dell’offerta” che ha riferito che il collocamento dovrebbe avvenire la prossima settimana. Lloyds Banking Group aveva acquisito il portafoglio in questione, precisa l’agenzia, nell’ambito del suo takeover di Hbos, nel 2009.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti