Borse europee in ripresa dopo dichiarazioni Li Keqiang

A
A
A
di Luca Spoldi 27 Maggio 2013 | 08:06

Il nuovo premier cinese, in visita a Berlino, ribadisce la fiducia di Pechino nella Germania come locomotiva della ripresa europea e i listini del vecchio continente tornano a salire


IL PREMIER CINESE METTE DI BUON UMORE I LISTINI EUROPEI – Basta la dichiarazione del premier cinese Li Keqiang secondo cui la Cina conta sulla Germania come locomotiva per far ripartire l’Europa perchè stamane i listini europei (con l’eccezione di Londra, chiusa per festività) ritrovino il segno positivo. Parigi oscilla infatti a +0,90%, Francoforte segna +0,72%, Madrid è a +0,83% e Milano recupera lo 0,87%. Bene anche l’indice Eurostoxx50 che sale dello 0,88%, con solo Asml Holding, Crh e Saint-Gobain sotto i livelli di venerdì, mentre sono in guadagno tutti gli altri componenti. Tra i migliori spiccano Danone, Vivendi, Carrefour e Generali.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti