Borse in denaro, Londra riapre e fa +1,7%

A
A
A
di Luca Spoldi 28 Maggio 2013 | 09:53

I listini del vecchio continente tornano a segnare rialzi grazie alla riapertura del mercato della City (nel pomeriggio torna al  lavoro anche Wall Street) e all'abbonante liquidità presente sui mercati


IL SEGNO PIU' DOMINA LE PIAZZE DEL VECCHIO CONTINENTE – Mattinata più che positiva per i listini europei che vedono riaffluire nuovi ordini d’acquisto grazie all’abbondante liquidità presente sui mercati. Londra torna al lavoro guadagnando l’1,68%, Parigi oscilla a +1,26%, Francoforte segna +1,08%, Madrid è a +1,34% e Milano sale dell’1,57%. Bene anche l’indice Eurostoxx50, in rialzo dell’1,29%, con Societe Generale, Vinci, UniCredit, Axa, Banco Santander, Bnp Paribas, Deutsche Bank e Intesa Sanpaolo tutti in rialzo tra il 2% e il 3%. Tra i pochi titoli incerti, Vivendi, e.On e Schneider Electric restano poco sotto i livelli di ieri.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti