Milano per ora non risente della caduta di Tokyo

A
A
A
di Luca Spoldi 30 Maggio 2013 | 08:05

Dopo tre quarti d'ora di lavoro gli indici principali del listino italiano presentano variazioni positive e solo lo Star è in frazionale calo. Tra le blue chip bene Pirelli e Stm, frenano Azimut, Exor e Ansaldo Sts


TOKYO NON SPAVENTA PIAZZA AFFARI, PER ORA – Per ora Piazza Affari e le borse europee non sembrano impressionate dal nuovo tonfo del listino azionario giapponese. Dopo circa tre quarti d’ora di scambi a Milano l’indice Ftse Mib recupera lo 0,46%, mentre il Ftse Italia All-Share segna +0,36% e il paniere Ftse Italia Star oscilla a -0,15%. Tra le blue chip tricolori tornano a mettersi in luce Pirelli & C. e Stm, in crescita di oltre due punti, mentre scivolano in rosso titoli come Azimut, Exor e Ansaldo Sts.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti