Inizio dei seduta in rosso a New York

A
A
A
di Luca Spoldi 29 Maggio 2013 | 14:06

Come previsto i timori circa il proseguo degli acquisti di titoli obbligazionari sul mercato da parte della Federal Reserve complica la vita al listino americano in apertura di giornata. Oro tenta recupero


IL DOW JONES IN MEZZORA AZZERA I GUADAGNI DELLA VIGILIA – Avvio di seduta in rosso a Wall Street, dove l’indice Dow Jones cede lo 0,60%, dopo meno di mezzora di lavoro quasi azzerando il rialzo di ieri sera, con l’S&P500 che ugualmente perde lo 060%, il Nasdaq a -0,53% e le small cap del Russell 2000 in rosso dello 0,78%. Il timore che la Federal Reserve rallenti gli acquisti di bond continua a pesare sui titoli di stato americani, ma dopo il tonfo della vigilia il rendimento del decennale oggi torna sul 2,15% (dal 2,17% di ieri) e quello del trentennale sul 3,29% (dal 3,32%). L’oro risale a 1384,60 dollari l’oncia (4,6 dollari più dell’ultima chiusura), l’argento oscilla sui 22,26 dollari (3 centesimi di recupero) e il petrolio resta attorno ai 95 dollari al barile come già ieri sera.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti