Milano come i gamberi, chiude in rosso

A
A
A
di Luca Spoldi 5 Giugno 2013 | 16:23

Il listino itailano aveva aperto la giornata in recupero, ingnorando il nuovo tonfo di Tokyo e il moderato calo degli indici europei. Ma l'apertura più che prudente di Wall Street ha fatto riaffiorare le vendite


CHI BEN COMINCIA NON SEMPRE FINISCE L'OPERA – Inizio positivo, ma poi anche oggi a Piazza Affari prevale la lettera, tanto che a fine giornata l’indice Ftse Mib perde lo 0,96%, al pari del Ftse Italia All-Share (-0,96%) e il paniere Ftse Italia Star limita i danni a -0,53%. Tra le blue chip torna a mettersi in luce Mps, davanti a Fiat, Ansaldo Sts, Finmeccanica e A2A, tutti sopra il punto percentuale di guadagno. In deciso calo, invece, Bper, Mediolanum e Bpm, ma pure Diasorin e Banco Popolare, che cedono tra i 2 e i 3 punti a testa.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti